20 Ottobre 2017

Canoa San Miniato - Settembre 2016

14-03-2016 10:48 - CAMPIONATO ITALIANO DI MARATONA A FIRENZE
Vice Campioni Italiani categoria "ragazzi" e Campioni Italiani categoria "master", questi i due risultati di spicco che hanno contraddistinto la stagione agonistica della Canoa San Miniato che con Matteo Dell´Agnello e Massimiliano De Angelis porta a casa una splendida medaglia d´argento ai campionati italiani di Milano all´Idroscalo lo scorso 11 settembre in chiusura di stagione. Questa medaglia e´ la prima per la società sportiva, che nella sua storia mai era riuscita a raggiungere un risultato simile nella specifica categoria e mai nemmeno era stata paventata l´ipotesi di cogliere un traguardo così importante in una gara di tale livello combattuta dall´inizio alla fine e conclusa al fotofinish con un distacco dai primi di soli 45 centesimi. A portare ai vertici i colori della Canoa San Miniato ci pensava invece l´atleta master Giacomo Tacconi che ai Campionati Italiani master dello scorso 25 e 26 giugno andava a vincere il primo titolo italiano della storia della società sportiva centrando il successo sulla distanza dei 1000m in una gara lottata fino agli ultimi metri. Ritornando a Milano, l´intera squadra della Canoa San Miniato si è comportata oltre l´aspettative e nelle giornate di gare del 9-10-11 settembre andava a conquistare risultati di spicco. Oltre 870 atleti provenienti da tutta Italia si sono sfidati per il titolo e le medaglie tricolori delle categorie Ragazzi, Junior, Under 23 e Senior. Il bel tempo e´ stato il filo conduttore della manifestazione nei tre giorni di gare sui 1000-500 e 200 mt. Nella giornata di venerdi sui 1000 mt per la categoria ragazzi, Matteo Dell´Agnello sulla barca singola (k1) riusciva a prendere la Finale A classificandosi al sesto posto , Cosimo Marruganti e Max De Angelis sulla barca doppia (k2) andavano in finale arrivando settimi e Marco Romagnoli , al primo anno Junior, riusciva a classificarsi per la semifinale. Sabato sulla distanza dei 500 mt Max de Angelis in k1 accedeva alla finale B mentre il k2 di Dell´Agnello e Marruganti si fermava alla semifinale. Ma e´ nella giornata di domenica sui 200 mt che la Canoa San Miniato realizzava l´impresa con Matteo Dell´Agnello e Max De Angelis in k2, riuscendo a salire sul podio ai Campionati Italiani, podio tutto toscano con l´oro dei livornesi del Canoa Club Livorno e il bronzo della C.Comunali Firenze. Questi sono risultati che arrivano da lontano e cioè da un intenso lavoro sulla squadra giovanile under 14, infatti solo una settimana prima di Milano, il 3-4 settembre si era disputato in Trentino il finale del canoagiovani e Meeting delle Regioni 2016 che ha visto protagonisti i nostri piccoli. 1051 atleti si sono sfidati nelle acque del lago di Caldonazzo sulle distanze dei 200 e 2000 mt , in una cornice naturale incantevole accompagnati da tempo e temperature prettamente estive. Testimonial d´eccezione sono stati i finalisti di canoa alle recenti olimpiadi di Rio 2016, Manfredi Rizza e Carlo Tacchini oltre che medaglie d´oro del passato come Daniele Scarpa e Antonio Rossi, tutti estremamente disponibili per foto e autografi di rito. Tutti i giovani atleti della Canoa San Miniato erano stati selezionati per rappresentare la Toscana nelle gare relative al Meeting delle regioni, con estrema soddisfazione degli allenatori Stefano e Francesco Lami e del Presidente Alessio Simonetti che accompagnavano i ragazzi, conquistando per la Toscana con Federico Antenori (Cadetto A) un argento nel K1 2000 mt ,un Oro nel K1 200 mt e un bronzo nel K4 200 mt con Lorenzo Spano e Lorenzo Bosco , con Alyson Sindoni (Allievo B) un argento nel K2 200 mt , con Fabiano Palliola argento nella staffetta 4×200 e un ottimo quarto posto con Luca Saladino nel K4, con Aurora Meacci bronzo nel k2 200 mt. Alle medaglie per il meeting si sono aggiunte nella giornata di domenica sulla distanza dei 200 mt per le gare societarie : Fabiano Palliola argento in k1 e bronzo in k2 con Luca Saladino, Federico Antenori oro nel k1 e argento in k2 con Lorenzo Bosco, Alyson Sindoni e Aurora Meacci entrambe bronzo nel k1 , Lorenzo Spano sfiora il bronzo con un ottimo quarto posto in k1, Leonardo Campigli ottimo quinto posto nella categoria piu difficile dei Cadetti B e menzione speciale per i fratelli Bernardo e Alberto Susini che si sono ben distinti alla loro prima finale nazionale. Di vitale importanza è stata anche l´attività svolta dalla squadra di canoa polo che in più a cimentarsi nel campionato nazionale di serie A1 si è vista protagonista insieme a tutta la società dell´organizzazione di tre importanti eventi nazionali che hanno portato nelle acque del bacino remiero di Roffia decine di squadre da tutta Italia e centinaia di giocatori che si sono goduti l´ottima organizzazione, la calorosa accoglienza e la bellezza del dell´impianto sportivo. Il plauso va senz´altro a tutta la squadra, non solo agli atleti che hanno conquistato le medaglie perche´ la forza di questa società e´ l´insieme, atleti,allenatori, dirigenti e genitori che per tutto l´anno , ognuno con le proprie competenze, con sacrificio e dedizione hanno creduto in un progetto. Da qui si riparte.

Leggi questo articolo su: http://www.gonews.it/2016/10/02/canoa-san-miniato-stagione-successi/
Copyright © gonews.it

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]